domenica 22 marzo 2015

Tecniche di allenamento: Spot Reduction

Leader europeo 468x60

La Primavera e' arrivata. L'Estate e' vicina. E il panico si diffonde.
Ora, vorrei proporre una tecnica di allenamento non di estrema difficolta', ma che offre risultati eccellenti se praticata con costanza, che vale sia per gli uomini sia per le donne.
La premessa e' che in via generale l'esecuzione degli esercizi muscolari non coinvolge direttamente lo spessore del tessuto adiposo che ricopre gli stessi, in quanto la diminuzione dell'adipe e' legata
all'intero organismo,  generalizzata insomma.
Pertanto anche una scheda cardio classica, a seconda del livello a cui e' impostata, in questo caso facciamo riferimento a dei livelli lipolitici, portera' ad un aumento del metabolismo basale e ad un dimagrimento generalizzato del corpo.
Vero e' che introducendo nella scheda di allenamento cardio degli esercizi specifici che coinvolgono  zone particolari sulle quali vogliamo ottenere una diminuzione dello spessore adiposo, della plica quindi, aumentandone cosi' la microcircolazione, si e' riusciti a dimostrare la maggiore efficacia nel ridurre il tessuto adiposo proprio di quelle aree maggiormente sollecitate.
La tecnica Spot Reduction consente quindi di andare a favorire il dimagrimento di alcune zone piuttosto che altre, o per meglio dire, di incrementare il dimagrimento in zone specifiche.

Partiamo quindi con la costruzione di una scheda cardio con funzione lipolitica, pertanto al 65% dell'FCMAX:
per quanto riguarda gli uomini, che spesso sono soggetti ad aumenti di strato adiposo sull'addome, e' possibile quindi proporre una scheda di questo tipo:

Tappeto 65% FCMAX 12'
Crunches - 20
Crunches Inversi - 20
Bike 65% FCMAX 12'
x3

una soluzione possibile per le donne, soggette invece ad accumuli di adipe sui glutei, si presentera' cosi':
Bike 65% FCMAX 12'
Abductor Machine 20
Gluteus Machine 20
Tappeto 65% FCMAX 12'
x3

Il tempo tra una stazione cardio e la successiva stazione cardio non dovrebbe superare i 2 minuti.

Ovviamente sono schede a puro titolo di esempio, nelle quali e' possibile inserire all'interno del circuito ulteriori esercizi mirati al dimagrimento della zona interessata. Chiedete al vostro Istruttore o Personal. Efficacia garantita.
E se poi la cosa non dovesse bastarvi, passeremo al PHA.
Cortesemente, non aspettate Giugno per queste cose.

Nessun commento:

Posta un commento