martedì 24 marzo 2015

Allenamento e Fitness: concetti e principi

469x60

Il concetto di Allenamento e ancor prima di Fitness non possono prescindere dal significato di Salute, cosi' come definita dall'OMS, intesa come lo stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non come semplice assenza di malattia.
In questa definizione, che comprende quindi ampi aspetti della vita di ognuno di noi, si inserisce l'idea di Fitness. Per Fitness si intende lo stato di idoneita' (to fit, in inglese, essere adatto), lo stato di
forma fisica della persona e piu' comunemente lo stato di benessere del suo corpo. In origine con il termine Fitness si definiva, in campo biologico e genetico, la capacita' ed il successo riproduttivo di un individuo o di un certo genotipo e quindi le sue attitudini a trasmettere il proprio patrimonio genetico perche' piu' idoneo a sopravvivere in un certo ambiente. Negli ultimi decenni il termine e' poi divenuto di uso comune e applicato all'aspetto sportivo, ed oggi il Fitness puo' essere considerato come la consapevolezza che l'individuo ha di mantenersi in uno stato di buona forma fisica e di buona salute, perche' e' egli stesso responsabile del proprio benessere.
E' in questa chiave che va visto quindi l'Allenamento, come lo strumento, o meglio il processo, attraverso il quale si inducono adattamenti biologici, tali da permettere un miglioramento di qualita' specifiche.  Il successo dell'Allenamento dipendera' dal rispetto dei suo principi fondamentali: il sovraccarico, la specificita', l'individualizzazione, il recupero e la reversibilita'.  Pertanto risultera' vincente l'allenamento che riuscira' contemporaneamente a stressare l'organismo inducendo una risposta (sovraccarico), che sapra' tener conto di ogni singolo obiettivo e mettera' in atto quelle tecniche volte a migliorare di volta in volta quella che e' la prestazione esercitata (specificita'), che scegliera' gli esercizi in base alle richieste ed ai problemi del soggetto (individualizzazione), che dara' il tempo necessario all'organismo per completare una supercompensazione (recupero), e che sara' costante nel tempo, perche' la mancanza di sedute allenanti comporta nel lungo termine la regressione e quindi la perdita dei risultati ottenuti (reversibilita').

Nessun commento:

Posta un commento